Caricamento in corso...
26 febbraio 2015

Alonso, Dennis: "Nessuna scossa. Rientro? Decidono i medici"

print-icon

Nella prima giornata al Montmeló in vista della nuova stagione , Ron Dennis chiarisce sull'incidente al pilota spagnolo: "Ha preso un doppio colpo al casco da entrambi i lati nell'impatto con il muretto ed è rimasto incosciente"

"Non è stato un problema elettrico o un guasto della monoposto. Fernando Alonso non ha subito una scossa elettrica, ma ha preso un doppio colpo al casco da entrambi i lati  nell'impatto con il muretto ed è rimasto incosciente per alcuni istanti in macchina". A margine dei test in corso sul circuito del Montmeló, Ron Dennis ha convocato una conferenza stampa per chiarire la dinamica dell'incidente a Fernando Alonso della scorsa settimana. "Niente lo ha colpito direttamente, la perdita di coscienza è il risultato del forte rallentamento subito dalla testa dopo la collisione", ha aggiunto.

Nessuna perdita di conoscenza - Il presidente esecutivo della McLaren, Ron Dennis ha specificato inoltre come "non ci siano prove che abbia perso conoscenza prima dell'impatto. Da quanto ci risulta – ha aggiunto - Fernando stava frenando e ha cambiato marcia prima dell'impatto”.

Condizioni fisiche – Il presidente esecutivo Mercedes ha anche detto che Alonso è in perfette condizioni fisiche e che resterà un paio di giorni a riposo per precauzione. “Tutti i test a cui è stato sottoposto, hanno dato riscontri positivi. Voleva tornare in pista già in questi test, ma i medici hanno detto che se voleva essere sicuro doveva riposare e mantenere un controllo medico”. Dennis ha detto di aver contattato Charlie Whiting, delegato tecnico Fia, per chiedere l’apertura di un’inchiesta. "Vogliamo che tutto sia chiaro e non ci sia alcun dubbio". Per quanto riguarda il ritorno sui circuiti di Alonso, Ron Dennis ha detto che non c'è nessuna fretta e che la cosa più importante è che lo spagnolo recuperi completamente. "Non ci sono scadenze per il ritorno in pista di Fernando, i medici dovranno decidere. Sarà quando diranno che tutto è perfetto".

Melbourne - La partecipazione di Fernando Alonso al Gp d'Australia, gara d'apertura del Mondiale 2015 in programma tra due settimane, sarebbe poi in forse: "Al momento è troppo presto per poter garantire che Fernando sarà pronto alla partenza di Melbourne".

Tutti i siti Sky