Caricamento in corso...
03 marzo 2015

Alonso, niente Australia. I medici: "Meglio evitare rischi"

print-icon

Il pilota spagnolo salta il primo appuntamento della stagione, in programma il 15 marzo a Melbourne. A dare l'annuncio ufficiale è la McLaren: "Sta bene, si è totalmente ripreso dall'incidente del 22 febbraio , ma ha bisogno di riposare"

Inizierà in Malesia, il Mondiale 2015 di Alonso: gli ultimi esami al quale l'ex ferrarista è stato sottoposto dopo l'incidente del 22 febbraio nei test di Barcellona indicano che il pilota è "totalmente sano dal punto di vista neurologico e cardiaco", ma i medici gli hanno raccomandato di non partecipare al GP d'Australia per i rischi che comporterebbe un eventuale nuovo incidente. A chiarire la situazione è la McLaren in un comunicato ufficiale.
Al posto di Alonso scenderà in pista il 'test driver' Kevin Magnussen, affiancato da Jenson Button. "Sarà dura non essere in Australia", ammette lo spagnolo, il cui debutto stagionale slitta al 29 marzo nel Gran Premio di Malesia, "Ma capisco le raccomandazioni. Un secondo impatto in meno di 21 giorni 'NO'".

Tutti i siti Sky