Caricamento in corso...
15 marzo 2015

Arrivabene: "Soddisfatto, ma si può fare meglio"

print-icon

Il team principal della Ferrari sul terzo posto di Vettel a Melbourne. "Contento per lui, non per Kimi. Un peccato il problema alla sua macchina, stava picchiando come un martello". Il finlandese: "In avvio colpito da dietro e sul fianco ". I RISULTATI

"Contento per il podio di Seb, non per Kimi. Un peccato il problema alla sua macchina, stava picchiando come un martello". Sono le prime parole di Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, poco dopo la fine del GP d'Australia. Arrivabene, poco prima dell'arrivo al traguardo di Vettel, ha anche urlato al team di andare sotto il podio: "Tutti i ragazzi del team se lo merirtavano, era da tempo che non accadeva".


Kimi, un GP complicato - Costretto ad uscire a 16 giri dal termine per un problema al pit-stop, il GP in rimonta di Raikkonen era diventato complicato già in avvia di gara, dopo un tamponamento avviato dai problemi della Lortus di Maldonado. "Sono stato colpito prima da dietro e poi sul fianco - dice il finalndese - ma non credo abbia qualcosa a che fare con Vettel. Alla fine, comunque, un buon risultato per il team". 


Tutti i siti Sky