Caricamento in corso...
15 marzo 2015

Hamilton: "Macchina fantastica", Rosberg: "Era imbattibile"

print-icon
ham

Hamilton-Rosberg: la prima festa del Mondiale è tutta Mercedes (Foto Getty)

La coppia del team tedesco esalta la potenza delle proprie monoposto : "Devo ringraziare tutti, è incredibile aprire il Mondiale con una vittoria" le parole del britannico. "Impossibile raggiungerlo", ammette il compagno di scuderia

Sono ancora le due Mercedes a dettare legge: Lewis Hamilton e Nico Rosberg ripartono esattamente da dove avevano concluso la stagione, confermando tutta la potenza della scuderia tedesca. "E' stata una gara perfetta, è una sensazione incredibile ricominciare con una vittoria. Nico è stato veloce per tutta la gara, io ho cercato di gestire carburante e gomme". "Grazie a tutti, al team che ha svolto un ottimo lavoro e anche a questo splendido pubblico" ha dichiarato il britannico sul podio, dove gli ha fatto compagnia Arnold Schwarzenegger: "Pensavo fossi  più alto...", la battuta di Hamilton. Troppo Hamilton per tutti - Partecipa alla festa anche Nico Rosberg, "l'avversario più temuto", stando alle parole del campione del mondo 2014 alla vigilia della gara. "E' una bella sensazione aver chiuso il Gran Premio al secondo posto. Lewis ha guidato da n.1, spero di riuscire a batterlo nelle prossime tappe della stagione". Wolff prudente - Il boss della Mercedes si gode la doppietta, ma predice la massima calma: "Sono molto soddisfatto, abbiamo fatto bene il nostro lavoro. Ma è solo la prima gara, dobbiamo rimanere con i piedi per terra", sottolinea Toto Wolff. Rosberg nervoso per la supremazia di Hamilton?: "No, qui a Melbourne c'è sempre un problema con la benzina, per il consumo. Quando sei secondo è molto difficile superare". Applausi per la Ferrari: "E' molto importante che vada veloce per tutto il mondeo della F1. Oggi abbiamo visto che la sua crescita è stata superiore alla nostra rispetto all'anno scorso, prevediamo una grande battaglia".

Tutti i siti Sky