Caricamento in corso...
31 marzo 2015

Ferrari in trionfo, Hamilton: "Chissà cosa pensa Alonso..."

print-icon
ham

Dopo aver vinto il primo GP della stagione, Hamilton in Malesia ha ceduto il passo a Vettel. Deludente Alonso, costretto al ritiro (Foto Getty)

Il britannico della Mercedes intervistato dalla Bbc punzecchia l'ex pilota della Rossa : "Avrebbe potuto esserci lui in Malesia, alla guida della Ferrari . E' strano come cambino le cose". Sul rinnovo contrattuale: "Siamo ai dettagli, è tutto pronto"

La Formula 1 si è presa una settimana di pausa dopo il GP in Malesia, ma i motori restano accesi attraverso le parole dei protagonisti. Dopo quelle degli uomini Ferrari e di Toto Wolff, team principal della Mercedes, è il turno dell'uomo da battere, Lewis Hamilton, intervistato dalla Bbc: "Ero seduto accanto a Sebastian e mi sono chiesto cosa stesse pensando Fernando'". "Ricordo quando ho lasciato la McLaren per passare alla Mercedes", ha aggiunto il britannico, "L'anno successivo siamo migliorati e avevo sensazioni positive. Alonso invece ha fatto il contrario". "Avrebbe potuto esserci lui in Malesia alla guida della Ferrari. E' strano come cambino le cose", ha concluso Hamilton, prima di suonare la carica verso il prossimo appuntamento in Cina: "Siamo una squadra, saremo più veloci nel prossimo GP. Ce la caveremo e andremo alla grande".

Rinnovo pronto al 99,6% - Tutto fatto per il rinnovo del contratto con la Mercedes: "Dovremmo chiuderlo questa settimana, non c'è alcun motivo per cui non firmarlo. E' già tutto fatto al 99,6%. Non c'è altro da negoziare, sono solo questioni legali", ha rivelato Hamilton. Secondo la Bbc il pilota della Mercedes guadagnerebbe 31 milioni di dollari, che potrebbero arrivare a oltre 40 milioni di dollari in caso di vittoria del Mondiale.

Tutti i siti Sky