Caricamento in corso...
10 aprile 2015

Strategia cinese: previste due soste per il GP di Shanghai

print-icon
gp_

Previste due soste per la gara di Shanghai, seconda prova del Mondiale 2015 (Foto Getty)

"Pochissimo graining nonostante le basse temperature e questo ha permesso ai team di prepararsi per la gara in modo efficace", fa sapere Hembery, direttore motorsport Pirelli. Condizioni meteo opposte a quelle di Sepang

"Il dato principale è che c'è stato pochissimo graining nonostante le basse temperature e questo ha permesso ai team di prepararsi per la gara in modo efficace. Il divario di prestazioni tra le due mescole è vicino a quello che ci aspettavamo; possiamo prevedere che una strategia a due stop sia la più probabile per la gara di domenica". Con queste parole Paul Hembery, direttore motorsport Pirelli, commenta la giornata di prove sul circuito di Shanghai. Il Gran Premio di Cina presenta condizioni opposte rispetto a quelle incontrate in Malesia due settimane fa: diversamente dal gran caldo di Sepang, le temperature ambientali di venerdì si sono mantenute attorno ai 20 gradi centigradi.

Tutti i siti Sky