Caricamento in corso...
19 aprile 2015

Kimi: "Se sei secondo, non puoi essere contento"

print-icon
kim

Kimi Raikkonen, secondo al traguardo di Sakhir. Quinto l'altro ferrarista Vettel (Foto Getty)

Il podio non scalda Iceman , secondo in Bahrain . Ma "qualcosa" di buono c'è per il finlandese: "Sono soddisfatto di come sta lavorando il team e dell'atmosfera che si è creata". Vettel deluso. E Arrivabene: "Raikkonen mastino"

"Non sei mai contento quando arrivi al secondo posto, ma dopo un avvio di stagione difficile stanno arrivando i primi risultati". Nonostante l'ottimo podio Kimi Raikkonen non smentisce se stesso e ammette di non essere proprio al settimo cielo per la seconda posizione conquistata in Bahrain dietro alla super Mercedes di Hamilton. "Sono molto contento di come sta lavorando il team - aggiunge il pilota finlandese della Ferrari - l'atmosfera è buona ora, sono certo che saremo in grado di combattere per la vittoria ma ci vuole ancora un po' di tempo".

E Seb... - Deluso per la quinta posizione l'altro ferrarista Sebastian Vettel che ammette gli errori commessi in gara: "non sono contento della mia gara, ho commesso un paio di errori che non mi hanno aiutato, poi ho danneggiato l'ala. Sono un po' deluso - afferma il pilota tedesco della Ferrari -  ma dobbiamo essere contenti per quanto siamo competitivi. Dobbiamo accettare che le Mercedes siano ancora molto forti ma miglioreremo".

Il team principal -  Maurizio Arrivabene è abbastanza soddisfatto per il secondo posto di Raikkonen, autore di una grande rimonta, ma non lo è completamente visto l'errore e i problemi conseguenti per Vettel, relegato in quinta posizione, dietro anche alla Williams di Bottas. "Avrei voluto vedere due piloti sul podio oggi, ma sono
contento per Kimi perché davvero lo merita. E' un mastino allucinante in gara. Sono contentissimo. Me lo voglio godere", dice il team principal della Scuderia Ferrari.

Sulla gara di Vettel - "Siamo tutti esseri umani e a volte, nonostante la squadra faccia un buon lavoro, si possono fare degli errori. Questo è il bello dello sport. La prossima volta Vettel sarà più carico e farà meglio. Abbiamo due grandi piloti e sono contento per quel ragazzo finlandese che c'è lassù (indicando Raikkonen sul podio, ndr)", conclude Arrivabene.

Tutti i siti Sky