Caricamento in corso...
06 maggio 2015

"A Montmeló per avvicinarci alle Mercedes"

print-icon
kim

La Ferrari pronta al GP di Spagna, prima prova europea della stagione di F1 (Foto Getty)

Inaki Rueda, responsabile delle strategie della Scuderia Ferrari, spiega le sfide e le difficoltà sul tracciato catalano, dove domenica si correrà il Gran Premio di Spagna

"Sappiamo bene che nella prima gara europea tutte le squadre schiereranno vetture con molti sviluppi, praticamente nuove rispetto a quelle che abbiamo visto in Bahrain: per quanto ci riguarda, speriamo che i nostri aggiornamenti ci permettano di avvicinarci ulteriormente alla Mercedes". Inaki Rueda, responsabile delle strategie della Scuderia Ferrari, spiega quali siano le sfide più rilevanti che offre il tracciato di Montmelò dove domenica si correrà il Gran Premio di Spagna: "Montmelò è una pista tradizionalmente molto dura per l'usura e il degrado degli pneumatici: non a caso - avverte Rueda come riporta il sito media della Ferrari - negli ultimi anni, abbiamo visto aumentare di parecchio il numero dei pit-stop. Bisogna considerare, però, che la necessita' di effettuare più soste offre anche una buona opportunità di guadagnare posizioni: su un circuito in cui è difficile sorpassare, bisogna saper 'giocare' con i cambi gomme anche per poter sopravanzare gli avversari".

Tutti i siti Sky