Caricamento in corso...
06 maggio 2015

Alonso all'esame Montmeló: è il momento della svolta?

print-icon

Weeekend a casa per il pilota della McLaren, che torna sulla pista in cui è stato protagonista per l'incidente nei test invernali. Tappa fondamentale a livello emotivo, dunque, ma non solo: insieme al team cerca punti per  tornare a far paura

di Marta Abiye
Non è un momento facile per Alonso, tra l'arrivo in una squadra nuova - con tutte le difficoltà che comporta - e una monoposto che non sta dando i risultati sperati, il 2015 si sta rivelando uno degli anni peggiori della sua carriera. Questo weekend tra l'altro si corre sul circuito del Montmeló, e anche se ad accoglierlo ci sarà il pubblico di casa, Alonso tornerà per la prima volta sulla pista dove, durante i test pre stagionali, è stato protagonista del peggiore incidente della sua vita. Riaffioreranno i brutti ricordi e per il pilota spagnolo sarà importante riuscire a gestire le emozioni. A distanza di mesi la FIA non ha ancora diffuso i risultati dell'indagine e in effetti i contorni della vicenda sono ancora poco chiari.

Per Alonso e la McLaren però è acqua passata, e se tutto va bene inizieranno presto a vedere la luce in fondo al tunnel. Sì, perché domenica c'è una gara importante. Una gara in cui si volta pagina, a partire dalla livrea dalla MP4-30 che sarà completamente diversa, fino alle novità più importanti, quelle sotto il cofano. La Honda infatti porterà la prima evoluzione importante della power unit che costerà ben due gettoni dei nove a disposizione, e il primo a beneficiarne sarà proprio il pilota spagnolo. L'aggiornamento porterà un miglioramento di circa 15 cavalli, sulla carta non molti, ma in pratica dovrebbero riuscire a migliorare la guidabilità della monoposto. Rispetto alla situazione attuale è ancora, poca ma il programma di sviluppo prevede step importanti  La strada è lunga, e il glorioso team di Woking ha tanto da recuperare, prima in termini di reputazione ma poi anche in ottica mondiale.

Tutti i siti Sky