Caricamento in corso...
09 maggio 2015

GP Spagna, finalmente Rosberg: è pole! Poi Hamilton e Vettel

print-icon
nic

Sedicesima pole in carriera per Nico Rosberg (Foto Getty)

Prima pole position della stagione per il tedesco della Mercedes: il più veloce già dall'ultima sessione di libere, fa sue anche le qualifiche . Alle sue spalle l'inglese. Terzo tempo per la Ferrari di Seb, Raikkonen partirà settimo

Nico Rosberg si prende la pole del GP di Spagna con il miglior tempo delle qualifiche, davanti al compagno di scuderia Hamilton e alla Ferrari di Vettel. Il tedesco della Mercedes ha preceduto l'inglese facendo registrare il tempo di 1'24"681. Quarto posto per il finlandese Valterri Bottas su Williams. Per Rosberg è la prima pole stagionale, la 16.ma in carriera.

Dopo quattro pole di fila in questa stagione, il brittanico e campione del mondo in carica deve quindi accontentarsi del secondo crono (+0"267). Vettel con la Ferrari ha chiuso a poco meno di 8 decimi da Rosberg. La terza fila della griglia di partenza sarà tutta Toro Rosso con Carlos Sainz e Max Verstappen mentre è solo settimo Kimi Raikkonen con l'altra Rossa. Ottavo Daniil Kvyat con la Red Bull, e chiudono la top ten Felipe Massa su Williams e Daniel Ricciardo con l'altra Red Bull.
Erano rimasti fuori dalla lotta per la pole position le Lotus di Sebastian Grosjean e Pastor Maldonado, le McLaren di Fernando Alonso e Jenson Button e Felipe Nasr su Sauber. La scuderia elvetica aveva visto anche Marcus Ericsson primo degli esclusi nel Q1 davanti alle Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez e alle Marussia di Will Stevens e Roberto Mehri.



Q2 - Miglior tempo per Nico Rosberg nella seconda manche delle qualifiche del Gran Premio di Spagna, in programma a Barcellona.
Il tedesco della Mercedes gira in 1'25"166 e precede il compagno di squadra Lewis Hamilton e le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Restano fuori dalla lotta per la pole position le Lotus di Sebastian Grosjean e Pastor Maldonado, le McLaren di Fernando Alonso e Jenson Button e Felipe Nasr su Sauber, con la scuderia elvetica che aveva perso invece Marcus Ericsson come primo degli esclusi nel Q1 davanti alle Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez e alle Marussia di Will Stevens e Roberto Mehri.(AGI)



I tempi delle Q1 - E' Lewis Hamilton il più veloce al termine della prima manche delle qualifiche del Gran Premio di Spagna. Il pilota della Mercedes ha fatto segnare il miglior tempo in 1'26"382, infliggendo 108 millesimi al compagno di squadra Nico Rosberg. Terzo Kimi Raikkonen con la Ferrari a 0"255, decimo Sebastian Vettel. Restano fuori dal Q2 Marcus Ericsson su Sauber, le Force India di Nico Hulkenberg e Sergio Perez e le Marussia di Will Stevens e Roberto Mehri.

Le libere 3 - Rosberg, Vettel, Hamilton. Sono questi i primi tre nomi al termine della terza sessione di libere sul circuito di Montmelo, in cui la Ferrari ha deciso di fare un passo indietro, facendo scendere in pista Kimi Raikkonen con la SF15T vecchia versione, mentre Vettel ha testato la sua evoluzione. Probabilmente una strategia della Rossa per confrontare le due macchine.

Barcellona rinnova il contratto - Il Gp di Spagna si disputerà a Barcellona fino al 2019, gli organizzatori hanno infatti rinnovato il contratto con il boss della Formula Uno, Bernie Ecclestone, per altri tre anni. L'annuncio arriva in occasione della 25esima edizione della corsa sul circuito di Catalogna, il precedente accordo scadeva nel 2016. Il presidente del circuito, Vicenc Aguilera, ha parlato di una "fruttuosa partnership con la Formula Uno" aggiungendo, "ora guarderemo avanti ai prossimi 25 anni".

Tutti i siti Sky