Caricamento in corso...
10 maggio 2015

Arrivabene: "Non una buona gara. Andiamo avanti"

print-icon

Non nasconde la sua delusione il team principal della Ferrari nonostante il terzo posto di Vettel in Spagna . "Anche se abbiamo ottenuto un altro podio, il distacco è pesante e quindi ci vuole ancora molta umiltà"

"Oggi non è stata una buona gara, siamo onesti. Anche se abbiamo ottenuto un altro podio il distacco è pesante e quindi ci vuole ancora molta umiltà e andare avanti". Il  team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene non nasconde la sua delusione dopo la gara del GP di Spagna, dove le Rosse hanno concluso al terzo e quinto posto con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, con distacchi pesanti dalle due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton malgrado il nuovo pacchetto di aggiornamenti portato a Montmeló. "Il nuovo pacchetto di aggiornamenti ha molte possibilità di sviluppo per cui c'è molto da fare ma oggi non sono contento", conclude Arrivabene.

Vettel: "Presto saremo vicini" -
A fine gara, il tedesco della Ferrari Sebastian Vettel ha dato la sua lettura della gara: "E’ arrivato ancora un podio ma il divario è aumentato? Sapevo che sarebbe stato complicato tenerli dietro perché erano nettamente più veloci, con un po' di fortuna dopo il primo pit-stop Hamilton é rimasto dietro. Abbiamo fatto tutto quello che potevamo". Del terzo posto finale, Vettel è però soddisfatto: “Loro sono passati alle tre soste e l'opportunità migliore per noi era rimanere in pista, ma sono finito nel traffico dopo la seconda sosta e ho perso alcuni secondi che probabilmente sarebbero stati sufficienti per rimanere davanti. Siamo sinceri, oggi hanno meritato la doppietta, ma sono fiducioso che ci avvicineremo ancora e piuttosto presto, già tra due settimane e non vediamo l'ora di  arrivarci", ha concluso.

Tutti i siti Sky