Caricamento in corso...
12 maggio 2015

Dalla gara ai test, la storia non cambia: comanda Rosberg

print-icon

Il pilota della Mercedes si conferma sul tracciato di Montmeló davanti a Marcus Ericsson e Raffaele Marciello. "La vettura è cresciuta molto", sottolinea soddisfatto il pilota azzurro, "Ed è sempre una grande emozione guidare una Ferrari"

Non è ancora sazio, Nico Rosberg: dopo aver dominato il weekend del GP di Spagna trionfando in una gara senza storia, si rende protagonista anche nella prima giornata di test. Sul circuito di Montmeló è suo il miglior tempo di giornata, davanti a Marcus Ericsson e Raffaele Marciello su Ferrari. "Anche se è la prima volta che guido questa monoposto - ha spiegato il 20enne pilota italiano - ho avuto sensazioni positive, con molto grip rispetto alle vetture di GP2 che sono abituato a guidare. Penso che la squadra abbia lavorato bene: l'ultima volta che ho fatto un test è stato ad Abu Dhabi lo scorso anno, sono stati fatti molti passi avanti. Per me è stata anche una bella emozione", sottolinea l'azzurro.

Tutti i siti Sky