Caricamento in corso...
18 maggio 2015

Alonso-Montecarlo, questione di feeling: "Circuito unico"

print-icon
alo

Fernando Alonso a caccia di punti, dopo un avvio di stagione deludente: il GP della svolta sarà Monte Carlo? (Foto Getty)

Qualifiche, concentrazione e strategia: ecco le armi su cui punta lo spagnolo della McLaren per entrare in zona punti nel weekend della settima tappa del Mondiale. "Si tratta di uno degli appuntamenti più emozionanti della stagione", sottolinea Alonso

"Monaco è uno di quei circuiti che fanno storia a sè nel Mondiale. Anche se è quasi impossibile sorpassare, produce ancora uno degli spettacoli più impressionanti ed emozionanti del calendario di Formula 1". Ne è convinto Fernando Alonso, presentando sul sito della McLaren la gara di Montecarlo.
Tre ingredienti fondamentali - Ci sono tre aree su cui concentrarsi per questo grande evento: qualifiche, concentrazione e strategia. Sabato bisogna aumentare le proprie probabilità di ottenere un buon risultato nel fine settimana, quindi questo sarà il nostro primo obiettivo", spiega il pilota di Oviedo. "Domenica la cosa più importante è la concentrazione, le strade sono così strette e tortuose che non c'è margine di errore, quindi se si può fare questo e si massimizza la strategia si può la migliore opportunità di spostare la propria posizione a fine gara". "Sono fiducioso, spingeremo per entrare in zona punti" conclude il due volte campione del mondo.

Tutti i siti Sky