Caricamento in corso...
20 maggio 2015

Hamilton-Mercedes, il rinnovo è ufficiale: "Qui sono a casa"

print-icon

La voce circolava da un po', mercoledì 20 maggio la scuderia tedesca l'ha ufficializzato con un Tweet. Il campione del mondo ha rinnovato fino al 2018: "Nonostante i successi la scuderia ha più fame di prima. E per me è lo stesso"

“Questa è la mia casa, non potrei essere più felice di stare qui per altri tre anni”. Con un tweet dall’account ufficiale della Mercedes, la scuderia tedesca ha confermato la voce che circolava da un po': il rinnovo del campione del mondo Lewis Hamilton fino al 2018.

L’accordo è stato annunciato nel mercoledì di Monaco, alla vigilia del Gran Premio nel Principato: "Nonostante il successo dello scorso anno – ha aggiunto Hamilton – la scuderia ha più fame di prima ed è lo stesso per me. La vettura di quest'anno è la migliore che abbia mai avuto in carriera e per me ogni week-end di Formula 1 è un divertimento, è un piacere spingersi al limite e cercare di vincere ogni Gran Premio.
La Mercedes - ha aggiunto - ha cominciato a sostenermi nel 1998, sono molto orgoglioso del contratto che mi permetterà di essere legato per vent’anni alla Mercedes". "Lewis – ha detto il Team Principal Toto Wolff - è reduce dalla storica stagione dello scorso anno e per noi il rinnovo del suo contratto era una priorità. I suoi risultati parlano da soli, per il team lui è molto importante e io non vedo l'ora di continuare a gareggiare con la coppia di piloti più forte della Formula 1 - ha concluso Wolff pensando anche a Nico Rosberg, l'altra guida delle frecce d'argento - e di raggiungere insieme altri storici traguardi".

Tutti i siti Sky