Caricamento in corso...
21 maggio 2015

Fiducia Vettel: "La macchina va bene". Kimi: "Buon feeling"

print-icon

Dopo la pioggia che ha fermato per quasi un'ora le prove libere 2, il pilota tedesco è positivo: "Avremmo voluto provare di più, ma non c'è stato il tempo". Arrivabene: "Contento di Raikkonen, il rinnovo arriverà"

"Dobbiamo aprirci al pubblico e comunicare meglio, oltre che spendere meno, perché dietro le macchinine che vedete ci sono delle aziende che vanno gestite bene. Inoltre fare una vettura bella non significa necessariamente farla costosa, l'importante è dare i giusti input ai tecnici e tenere d'occhio i costi". Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, la vede così la nuova Formula 1. E' questo il suo auspicio, ma il suo augurio è anche quello di confermare nella prossima stagione la stessa coppia di piloti, con Raikkonen ancora al fianco di Vettel.

Il rinnovo di Kimi - "Sono molto contento di come vanno le cose con Kimi - ha spiegato Arrivabene - e anche dell'entusiasmo che ha riportato nella squadra nonostante il suo soprannome Iceman. Del suo rinnovo ne parleremo con il presidente e quando sarà il momento daremo un annuncio in un verso o nell'altro. Fare nomi di altri piloti è sbagliato, concentriamoci su Kimi che in alcuni gran premi è stato anche piu' veloce di Hamilton, dimostrando di essere un pilota molto, molto buono".

La fiducia di Vettel - "Oggi la macchina andava bene, avremmo voluto provare un paio di cose in più ma non c'è stato tempo per farlo. Dobbiamo aspettare fino a sabato per capirne di più e scopriremo solo domenica quanto siamo vicini alla Mercedes". Sebastian Vettel analizza così la prima giornata di prove libere a Montecarlo, disturbata dalla pioggia nella sessione pomeridiana che ha tenuto i piloti per oltre 50' ai box. "Penso non si possa prendere Monaco come riferimento, per la natura del tracciato siamo tutti più vicini, ma spero di ridurre ancora il distacco”.

Raikkonen: "Buon feeling con l’auto" - "Il feeling con la macchina oggi era abbastanza buono, ovviamente ci sono alcuni piccoli problemi, ma sono più legati alle gomme. E' difficile farle andare in temperatura, soprattutto le anteriori, ma nel complesso non va male". Anche il finlandese è fiducioso. “Sarebbe stato utile vedere come funzionano le Supersoft, ma penso che con quelle sia più facile. A causa della  pioggia non abbiamo potuto imparare quanto avremmo voluto, ma è stato lo stesso per tutti”.

Tutti i siti Sky