Caricamento in corso...
20 giugno 2015

Vettel ci crede: "Ferrari competitiva", Hamilton al top

print-icon

Il ferrarista, terzo alle spalle dei due piloti della Mercedes, carica la Rossa a Zeltweg : "Buon passo, sono fiducioso". L'uomo della pole fa festa: "Qualifiche difficili, sono stato bravo", Rosberg: "Peccato aver rovinato tutto nel finale"

Meno male che c'è Vettel: la Ferrari cerca di dimenticare il 18esimo tempo di Raikkonen nel primo turno di qualifiche con il terzo tempo centrato dal tedesco. "Pensavo di essere un po' più vicino alla Mercedes" ammette Seb, che ha concluso la giornata in 1'08"810 contro il tempo di 1'08"455 di Hamilton, "Però sono soddisfatto della macchina, è molto competitiva". Al suo fianco ci sarà Felipe Massa: "Le Williams qui sono forti, dovremo stare attenti, anche se credo che che in gara siamo decisamente più veloci di loro".

Hamilton: "Bravo in Q3" - Settima pole stagionale per Lewis Hamilton: "Si è trattato di qualifiche difficili per tutti, a causa delle condizioni della pista. Sono stato bravo e fortunato a mettere insieme un buon passo nella Q3, pur con l'errore nel finale, quando non riuscivo a cambiare marcia e sono uscito di pista".

Rosberg: "Peccato, pole sfiorata" -
Chi si mangia le mani è Nico Rosberg, che nell'ultimo giro utile ha sprecato la possibilità di scavalcare il compagno di squadra della Mercedes: "Ho sbagliato traiettoria, sono andato largo alla penultima curva e sono finito nella ghiaia. Forse c'era ancora un po' d'acqua. Peccato, perchè Lewis aveva due decisimi di vantaggio su di me ed io ero in vantaggio esattamente di due decimi".

Tutti i siti Sky