Caricamento in corso...
30 giugno 2015

La Sauber com'era e com'è: così celebra la Formula 1

print-icon
sau

Com'era e com'è la Sauber dal 1993 ad oggi

Sul tracciato inglese di Silverstone, dove il 13 maggio 1950 fu corsa la prima gara del Mondiale, la F1 celebra il suo 65° anniversario. La scuderia di Hinwil ripercorre un piccolo viaggio nel tempo per mostrare com'è cambiata la sua monoposto

Il 2015 è un anno importante per Formula 1, che celebra il suo 65° anniversario. Una tappa significativa di questo Mondiale è rappresentata senza dubbio da Silverstone: è su questo circuito, infatti, che il 13 maggio 1950 fu corsa la prima gara del campionato. Ed è su questo tracciato che domenica andrà in scena la nona tappa del Mondiale 2015.

Per questa occasione, la Sauber ha deciso di fare un piccolo viaggio nel tempo e mostrare a tifosi e appassionati com'è cambiata la monoposto svizzera fondata da Peter Sauber.

E così il team di Hinwil ha messo a confronto, anche attraverso Twitter (#65YearsOfF1), alcuni dei suoi gioielli dalla C12 del 1993 all'attuale C34 (i risultati della Sauber in questa stagione). Nella infografica che apre questo articolo uno sguardo a come tempo, esperienza e tecnologia hanno modificato da allora il musetto della Sauber; di seguito, invece, la grande differenza tra il volante "essenziale" di allora e quello "spaziale" di oggi.



Tutti i siti Sky