Caricamento in corso...
02 luglio 2015

F1 a Monza, passi avanti nella trattativa con Ecclestone

print-icon
cir

Il circuito di Monza (Getty)

Il presidente dell'AcMilano Ivan Capelli e quello della controllata Sias Andrea Dell'Orto sono stati a Londra da Bernie Ecclestone per avviare la trattativa sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2016. Gettate le basi per trovare un accordo

Potrebbe essere stata una giornata cruciale nel cammino della trattativa per tenere la F1 a Monza. Il presidente dell'AcMilano Ivan Capelli e quello della controllata Sias Andrea Dell'Orto sono stati ricevuti a Londra da Bernie Ecclestone. Il colloquio, che è durato circa un'ora e che si sarebbe risolto in un clima cordiale e costruttivo, ha consentito finalmente di individuare una base di trattativa dopo un lungo periodo in cui pareva che il rinnovo del contratto in scadenza nel 2016 fosse vicino ad un preoccupante stallo. Il tutto nel medesimo giorno in cui il Presidente del Coni Giovanni Malagò nei padiglioni dell'Expo ha firmato la petizione "Save Monza" promossa dalla Regione Lombardia insieme all'Autodromo per sensibilizzare l'opinione pubblica e soprattutto le istituzioni sull'importanza del Gp lombardo.

Tutti i siti Sky