Caricamento in corso...
05 luglio 2015

Arrivabene bacchetta Kimi: "Ha anticipato il pit-stop"

print-icon

Furioso il team principal della Ferrari sulla sosta decisa dal finlandese a Silverstone : "In caso di pioggia il muretto conta". Raikkonen ammette: "Ho sbagliato". Vettel: "Terzi grazie alla pioggia"

"Sono soddisfatto del terzo posto di Vettel ma se non fosse piovuto non finiva così. Sebastian è stato grande a chiedere di entrare (per il cambio gomme ndr) al momento giusto. Kimi invece ha anticipato troppo ed è finita così..". Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, bacchetta il finlandese per la gestione della gara a Silverstone. "In caso di pioggia il muretto conta, ma sono i piloti a dettare le mosse", ha sottolineato ancora.

"Ho preso la decisione di entrare ai box perché era troppo bagnato, poi purtroppo ha smesso di piovere. Ho anticipato troppo", ammette le proprie responsabilità Kimi Raikkonen commentando la scelta di cambiare gomme prima degli altri, che non ha pagato, relegandolo all'ottavo posto del Gp di Gran Bretagna. "Durante la corsa la macchina non andava male, solo era difficile superare quelli davanti perché erano troppo veloci in rettilineo".

E' realista, invece, Vettel, giunto terzo al traguardo: "Senza la pioggia non avremmo potuto salire sul podio, ma comunque abbiamo raggiunto un grande risultato - ha spiegato -  C'era molto distacco con quelli davanti prima che la pista cambiasse, poi per fortuna è andato tutto bene. Ho scelto il momento giusto per uscire e la strategia ha funzionato".

Tutti i siti Sky