Caricamento in corso...
05 luglio 2015

Hamilton quasi in lacrime: "Vittoria dedicata a mia madre"

print-icon

Il pilota della Mercedes vince a Silverstone e dice ai tifosi: "Vi tenevo sotto controllo con la coda dell'occhio". Sulla gara: "Per la prima volta nella mia carriera ho fatto la scelta perfetta dal punto di vista delle gomme"

Si sente forte e lo ha dimostrato andando a vincere sul circuito che per lui è casa. Lewis Hamilton, dopo aver vinto il Gran Premio di Gran Bretagna, si è rivolto ai suoi tifosi ed ha detto: "Grazie, volevo vincere per voi e vi ringrazio. In ogni giro vi tenevo sotto controllo con la coda dell'occhio".

Il britannico della Mercedes sulla gara ha aggiunto: "La partenza non è andata proprio bene, ho avuto problemi di grip, penso sia successo anche a Nico (Rosberg.ndr), abbiamo dovuto spingere e la gara è stata bella per tutti. Pit-stop? Ho fatto una strategia giustissima, sono molto contento. La scelta di andare ai box? Credo che per la prima volta nella mia carriera ho fatto la scelta perfetta dal punto di vista delle gomme. Sono contento perché sono riuscito a far andare la macchina anche se avevo perso molto di temperatura. La frizione andava bene però c'è stata una bassa aderenza, credo sia stata la stessa cosa per Rosberg, ma questo ha reso la gara ancora più emozionante perché abbiamo dovuto continuare a spingere e credo abbia reso la corsa più entusiasmante".

Il pilota ha dedicato la sua vittoria alla madre: "Si, la dedico a lei e a tutti i presenti, non potete capire quanto io sia felice, mi veniva da piangere. Continuerò a spingere per tutto il campionato e spero di tornare a festeggiare qui anche l'anno prossimo".

Tutti i siti Sky