Caricamento in corso...
14 luglio 2015

Lauda, marcia indietro: "Ferrari sempre prima nel mio cuore"

print-icon
lau

Passo indietro si Niki Lauda dopo il duro attacco alla Ferrari dopo il GP di Gran Bretagna (Foto Getty)

Dopo l'attacco alla scuderia di Maranello ("Basta discussioni stupide. Che c'entra la Mercedes se alla Ferrari sanno fare solo gli spaghetti? ), il tre volte campione del mondo, oggi presidente onorario della Mercedes, prova a ricucire lo strappo

"Gli italiani sanno che la Ferrari sarà sempre al primo posto nel mio cuore". Niki Lauda fa marcia indietro. Dopo il duro attacco della scorsa settimana alla scuderia di Maranello ("Non ne posso più di sentire discussioni stupide. Cosa c'entra la Mercedes se alla Ferrari sanno fare solo gli spaghetti?), il tre volte campione del mondo, dal 2012 presidente onorario della scuderia Mercedes ricorda al quotidiano svizzero Blick che "alla Ferrari ho fatto tutto questo: 15 vittorie, due dei miei tre titoli
mondiali, tragedia con tanto di estrema unzione. Non è possibile avere maggiori emozioni. Quindi il mio rispetto per questa scuderia sarà sempre enorme".

Spiegando la frase incriminata sugli spaghetti, Lauda aggiunge che "in Formula 1, si è vista una delle più gare in assoluto a Silverstone eppure si parla di tanta noia. Questo non è giusto. Tutti nel circus sarebbero felici se la Ferrari colmasse il gap con la Mercedes", conclude.

Tutti i siti Sky