Caricamento in corso...
23 luglio 2015

Massa striglia la Williams: "Troppi problemi con la pioggia"

print-icon
mas

Williams in crescita, ma la pioggia resta il pericolo n.1: ad evidenziarlo è in conferenza Felipe Massa (Foto Getty)

E' il weekend del GP d'Ungheria, in conferenza fari sul brasiliano: "Monoposto in crescita, ma fatichiamo ancora molto sotto l'acqua". Sarà la prima senza Jules: "Un grande amico. Ma quanto accaduto non cambierà il nostro approccio alla gara"

Trovarsi in testa per una parte della gara nell'ultimo GP "è stata una sensazione eccezionale, era fantastico tornare a lottare per la vittoria", ammette Felipe Massa, "ma poi è arrivata la pioggia e abbiamo iniziato a faticare". Il pilota brasiliano della Williams in conferenza stampa da Budapest sottolinea l'esigenza di insistere per migliorare proprio le prestazioni sotto l'acqua: "E' l'aspetto su cui dobbiamo concentrarci, c'è ancora molto da fare". I lati positivi alla vigilia del GP d'Ungheria, comunque, ci sono: "L'auto è competitiva, siamo molto vicini alle Mercedes", aggiunge Massa.

Nasr
: "Team in crescita" - Nasr sorride dopo il rinnovo con la Sauber: "Mi hanno dato una grande opportunità, ho cercato di coglierla da subito. E' bello sentire tutta questa fiducia sulle mie spalle. Sono convinto di essere sulla strada giusta".

Hulkenberg: "Vedo positivo" -
Ottimista anche Nico Hülkenberg: "Il nuovo telaio produrrà effetti positivi, ne sono certo. Abbiamo raccolto molti dati nelle ultime gare ottimizzando entrambe le monoposto, è un lavoro fondamentale per continuare a migliorare".

In testa Bianchi - Stessa posizione per tutti i piloti rispetto al ritorno in pista dopo la morte di Bianchi: quanto accaduto non cambia il loro modo di affrontare la gara. "Siamo consapevoli dei rischi della F1, ma correre è ciò che amiamo fare. Ognuno affronterà il Gran Premio come sempre, con l'obiettivo di essere il migliore, per rendere Jules fiero di noi", rispondono in coro i piloti.

Tutti i siti Sky