Caricamento in corso...
22 agosto 2015

Hamilton perfetto: a Spa è in pole davanti a Nico. Vettel partirà 8°

print-icon
ham

Dominio Mercedes a Spa, dietro alla coppia della scuderia tedesca c'è Perez (Force India). Gara in salita per la Ferrari: fuori dalla Q3 per un guasto meccanico, Raikkonen partirà 14esimo. Vettel lontano dai big

Per la nona volta stagionale prima fila targata Mercedes: sul circuito dell'undicesima tappa del Mondiale Lewis Hamilton chiude le qualifiche davanti a Nico Rosberg in 1'47"197, terza la Force India di Perez. Solo nono il tedesco della Ferrari Sebastian Vettel (1'48"825) che completa un sabato difficile per la Rossa dopo il guasto meccanico che ha fermato Kimi Raikkonen in Q2. Seb partirà ottavo per la penalità inflitta a Grosjean che ha sostituito il cambio, in 14esima posizione il finlandese.

Così le terze libere - Cambio in vetta alla classifica nelle terze libere: Nico Rosberg, leader del venerdì nonostante lo spettacolare testacoda, cede il primo posto a Lewis Hamilton, autore del tempo di 1'48"984. Dietro alle due Mercedes c'è la coppia targata Ferrari con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen. Quinto tempo per il messicano Sergio Perez, che con la Force India fa meglio delle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Daniil Kvya, ma anche del suo compagno di squadra Nico Hulkenberg. A completare la top ten le Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa.

 

Hembery: "Scoppio gomma Nico dovuto a causa esterna" - Il direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, fa il punto in merito all'incidente che ha coinvolto Nico Rosbeg, finito venerdì in testacoda dopo lo scoppio del pneumatico posteriore destro. "Sulla base delle informazioni e dei dati disponibili lo scoppio della gomma è stato causato da una fonte esterna", spiega Hembery, "Abbiamo condotto un'indagine approfondita per scoprire esattamente cosa sia successo. Questa indagine ha escluso eventuali problemi di integrità strutturale".

 

Tutti i siti Sky