Caricamento in corso...
01 settembre 2015

Vettel: "Bello tornare a Monza. E' speciale con la Ferrari"

print-icon

La prossima edizione del GP d'Italia sarà la prima per Seb come pilota della Scuderia di Maranello. Il tedesco ai tifosi della Rossa: "Non vedo l'ora d'incontrarvi"

"Ho un sacco di bei ricordi ed emozioni legati a Monza e al circuito come la mia prima vittoria contro Alonso e per me è sempre bello tornarci e farlo con la Ferrari lo renderà ancora più speciale". La prossima edizione del Gran Premio d'Italia sarà la prima per Sebastian Vettel come pilota della Scuderia Ferrari nella gara di casa e il pilota tedesco non vede l'ora di iniziare ed incontrare i tanti tifosi della Ferrari.

Seb e l'italiano - Il campione tedesco sta imparando l'italiano. "Sto facendo pratica con l'italiano ascoltando i ragazzi ai box e piano piano migliorerò", racconta al sito della Ferrari. Vettel poi descrive il circuito. "Quello di Monza non è un tracciato faticoso dal punto di vista  fisico, ma questo non vuol dire che sia semplice: si affrontano lunghi rettilinei ed è importante saper gestire l'impianto frenante, perché si arriva alle staccate ad alta velocità. E' facile fare errori che ti possono far perdere tempo prezioso, e si tende a sottovalutare le  difficoltà su questo circuito che richiede un assetto a basso carico aerodinamico e questo rende la vettura più difficile da controllare", sottolinea il pilota di Maranello.

Con la power unit 2015 - "Sono molto curioso di guidare su questo circuito, sia perché  quest'anno la power unit è più potente, e la macchina migliore, sia perché è il mio primo gran premio in rosso a Monza e ci sono sempre tantissimi tifosi: non vedo l'ora di incontrarli", conclude Vettel.

 

Tutti i siti Sky