Caricamento in corso...
03 settembre 2015

Vettel: "A Monza darò tutto. Spero in un weekend fantastico"

print-icon

Alla vigilia del suo primo GP d'Italia al volante della Rossa, il pilota tedesco freme: "Conosco la passione per la Ferrari qui. Spero di salire sul podio e questa volta di non ricevere fischi...". Rosberg: "Voglio provare a recuperare il distacco da Hamilton"

"Conosco la passione che c'è per la Ferrari in particolare a Monza e non vedo l'ora di farne parte. Spero di salire sul podio e questa volta non ricevere fischi". Negli anni scorsi, quando partecipava al Gran Premio d’Italia al volante della Red Bull, Sebastian Vettel fu accolto dai fischi del pubblico. Ora che guida la Rossa, l’accoglienza per lui sarà sicuramente diversa. E vuole godersela tutta fino in fondo.

"Monza, il mio GP di casa" - "Quest'anno non ho avuto il Gp di casa perché non si è corso in Germania, per cui adotterò questa gara –ha detto il pilota tedesco nella conferenza stampa alla vigilia delle prove libere del venerdì -. Sette anni fa ho vinto con la Toro Rosso e penso che quello sia stato un miracolo. Ora non posso promettere nulla ma spero in un weekend fantastico. So che le aspettative sono altissime ma posso solo promettere che darò tutto".

Sull’esplosione della gomma a Spa - Vettel è tornato poi sull'esplosione della gomma della sua Ferrari al penultimo giro del Gp del Belgio, alla luce delle verifiche condotte dalla Pirelli: "Noi abbiamo esaminato il problema  che abbiamo avuto e ci siamo chiariti con Pirelli, abbiamo ricevuto un appoggio completo da parte loro. C'è la volontà di migliorare e questa è la cosa più importante. Non credo che sia accettabile uno scoppio della gomma in quel posto e quella velocità ma ci sono state delle  spiegazioni, la Pirelli è stata professionale".

Nico, operazione rimonta - "Le cose quest'anno non sono andate per il verso giusto, è stata una stagione complicata ma ho un divario di 28 punti da Hamilton che voglio provare a ridurre, già dal questa gara a Monza, spingendo sempre al massimo". Nico Rosberg non si dà per vinto e spera ancora di poter lottare per il titolo con il suo compagno di squadra alla Mercedes, Lewis Hamilton. L'inglese guida il mondiale con 227 punti e il tedesco segue a 199.

"Devo migliorare al via" - "So che devo migliorare le partenze, stiamo lavorando su questo e anche per migliorare in qualifica – ha aggiunto il pilota della Mercedes - . So di avere la vettura giusta per ottenere pole e vittoria in ogni  gara". Il pilota della Mercedes parla anche della nascita della prima figlia avvenuta pochi giorni fa: "E' stato emozionante e davvero intenso, sono felice ed entusiasta di essere padre. E' l'emozione più intensa che abbia mai provato, molto più di una vittoria in un Gp".

Tutti i siti Sky