Caricamento in corso...
15 settembre 2015

Hamilton contro tutti: a Singapore è ancora lui l'uomo da battere

print-icon
ham

Dopo il weekend della MotoGP sulla pista di Misano, i motori tornano con la F1 sul circuito asiatico. Il britannico punta a confermarsi dominatore della stagione, Rosberg e Vettel permettendo

Non è più l'unica gara in notturna, ma rimane senza dubbio il Gran Premio più scenografico dell'anno. Singapore aspetta la Formula 1 per la sua ottava edizione che, guarda caso, vede una lotta per il titolo che sembra sempre più definita. Lewis Hamilton qui ha già vinto due volte, l'ultima proprio l'anno scorso. Con i suoi 53 punti di vantaggio dovrà controllare a distanza Rosberg e Sebastian Vettel, anche lui protagonista nella città asiatica con tre vittorie consecutive dal 2011 al 2013.

Prima di scendere in pista, però, sarà importante fare chiarezza sulle procedure per misurare la pressione delle gomme. A Monza nel caos è stata confermata la vittoria di Hamilton, a Singapore la Pirelli e i team si incontreranno per stabilire una procedura standard. Un chiarimento semplice quanto fondamentale per stabilire le regole di un gioco che, per ora, vede Hamilton grande favorito.  

Tutti i siti Sky