Caricamento in corso...
27 settembre 2015

Hamilton è tornato e vince a Suzuka: 41 successi come Senna. Rosberg 2°, Vettel 3°

print-icon

In Giappone la 14.a prova del Mondiale di Formula 1 ha segnato il grande ritorno delle Mercedes dopo il flop di Singapore. Il britannico consolida il primo posto in classifica ed eguaglia il record del suo idolo. La Ferrari continua ad inseguire: quarto posto per Raikkonen, poi la Williams di Bottas


Le Mercedes sono tornate, Hamilton è tornato. Ma vista la gara stravinta a Suzuka, in Giappone, verrebbe da dire che il pilota britannico forse non se n'è mai andato. A Singapore avevamo assistito ad una giornata storta delle Frecce d'argento, che invece in Giappone hanno dominato il weekend, cominciato con la pole di Rosberg. Il tedesco parte male (super partenza di Lewis) ma alla fine chiude al secondo posto. Resta sul podio la Ferrari, terza con Sebastian Vettel. Quarto Kimi Raikkonnen, che si lascia alle spalle la Williams di Valterri Bottas. Con questo successo, Hamilton ha eguagliato il numero di vittore di Senna, suo idolo: 41 in carriera.

Tutti i siti Sky