Caricamento in corso...
10 ottobre 2015

Spaventoso incidente a Sainz: è in ospedale, ma sorride su Twitter e vuole correre

print-icon

Durante l'ultima sessione di libere del GP di Russia il pilota della Toro Rosso è andato contro le protezioni. Per diversi minuti la vettura è rimasta incastrata nelle barriere di gomma, poi un cenno di "ok". Trasportato al centro medico prima e poi in ospedale con l'elicottero, sul social ha pubblicato la foto che tranquillizza tutti

Spaventoso incidente per Carlos Sainz Jr, pilota della Toro Rosso, durante le ultime libere del sabato. Sainz è andato a sbattere contro le barriere di protezione del circuito di Sochi durante le terze prove libere del GP di Russia. La sua Toro Rosso è rimasta bloccata per diversi minuti tra le barriere di gomma.

 

I soccorsi - Il pilota è cosciente, gli è stato tolto il casco e immobilizzato il collo, è stato estratto con tutto il sedile dalla vettura e poi trasportato con l'ambulanza al centro medico (Guarda il VIDEO). Rassicura il pollice in su mostrato dal pilota prima dell'ingresso in ambulanza. Successivamente Sainz è stato trasportato in ospedale con l'elicottero per ulteriori accertamenti. Per quanto riguarda la competizione in pista, la sessione di prove libere non riprenderà e si passerà direttamente alle qualifiche.

 

Il tweet e la foto che tranquillizza - Attorno alle 13:30 una foto pubblicata su Twitter ha mostrato il pilota in ospedale ma sorridente. Un segnale che tranquillizza ulteriormente dopo il grande spavento di questa mattina. Il pilota vuole correre e sta provando a convincere medici e team a dare l'ok.

 

Tutti i siti Sky