Caricamento in corso...
11 ottobre 2015

Vettel: "A un certo punto ho creduto di riuscire a riprendere Lewis"

print-icon
vet

Le due Ferrari nel corso del Gp di Russia a Sochi (Getty)

Il ferrarista dopo il secondo posto di Sochi è raggiante: "La macchina è stata fantastica, continuiamo a migliorarci. Sarebbe stato bello salire sul podio con entrambe le macchine, era possibile e ci siamo andati vicini"

E sono quattro di fila. Sebastian Vettel, secondo in Russia alle spalle di Hamilton, sale ancora sul podio. "Credo sia stata una bella gara - commenta - La macchina è stata fantastica, continuiamo a migliorarci. A un certo punto ho creduto ci fosse una piccola possibilità di riprendere Lewis ma alla fine non stava spingendo molto. E' comunque un grandissimo risultato, sarebbe stato bello salire sul podio con entrambe le macchine, era possibile e ci siamo andati vicini ma va bene così". Pensare al titolo nel 2016, dunque, non è impossibile. "Lo spero, è il nostro obiettivo - conferma il tedesco della Ferrari – Vogliamo andare un pochino meglio in gara per dare filo da torcere alle Mercedes, loro sono ancora più avanti ma stiamo facendo un ottimo lavoro e gradualmente ci stiamo avvicinando".

Le parole di Arrivabene - "Ha fatto una gara molto, molto buona. Tutta la gara è stata al cardiopalma ma rispetto a quello che ci aspettavamo siamo andati bene". Maurizio Arrivabene si dice soddisfatto del secondo posto di Sebastian Vettel nel Gran Premio di Russia. "Prove di Mondiale 2016? Intanto continuiamo a fare le prove per le gare del 2015, nel 2016 vedremo. Però volava", dice a proposito del pilota tedesco. Quinto Raikkonen che però potrebbe essere penalizzato per l'incidente con Bottas. "E' un incidente di gara, vediamo, adesso sarà chiamato dagli steward per chiarire", aggiunge il team principal della Ferrari ai microfoni di Sky Sport.

Tutti i siti Sky