Caricamento in corso...
25 ottobre 2015

"Pensavo di non farcela, ma non ho mai mollato"

print-icon
lew

La commozione di Lewis Hamilton dopo il titolo conquistato ad Austin

Il campione del mondo Hamilton trattiene a stento le lacrime nel post gara di Austin e abbraccia il cantante Elton John, con lui sul podio per intervistarlo: "Spero di aver divertito tutti. Non riesco a esprimere quello che provo, devo ringraziare la squadra e anche la mia famiglia"

"Oggi ho pensato molte volte che non ce l'avrei fatta ma non ho mai smesso di crederci. Ho spinto e  spinto e alla fine ho vinto. E' incredibile, ma ciò dimostra che non bisogna mai mollare e inseguire sempre i propri sogni e i propri desideri". Lo ha detto Lewis Hamilton nella conferenza stampa dopo il GP degli Usa che lo ha laureato campione del mondo.

La famiglia -
"Ora sono quasi sopraffatto, è difficile trovare le parole per spiegare le mie emozioni - ha proseguito -. Sto pensando a mio padre ed io che tornavamo a casa cantando "We are the champions". Se sono campione del mondo tre volte lo devo a lui e alla mia famiglia, che mi hanno aiutato in tutto, ma anche ai miei tifosi, che mi hanno sempre trasmesso una grande energia positiva".

 

Con Elton - Il pilota della Mercedes ha trattenuto a stento le lacrime nel post gara e abbracciato il cantante Elton John, con lui sul podio per intervistarlo: "Spero di aver divertito tutti. Non riesco a esprimere quello che provo, devo ringraziare la squadra e tutto quello che ha fatto per me. E anche la mia famiglia".

Tutti i siti Sky