Caricamento in corso...
01 novembre 2015

Rosberg trionfa in Messico, GP da dimenticare per la Ferrari

print-icon

Il tedesco conquista la quarta vittoria in questa stagione, davanti ad Hamilton, Bottas e Kvyat. Tanti problemi per le Ferrari: fuori sia Vettel, sia Raikkonen. Grazie a questo successo Nico supera Seb e torna al secondo posto nel Mondiale

IL GP DEL MESSICO SULLO SMARTPHONE

Il tedesco Nico Rosberg (Mercedes) ha vinto il Gp del Messico, terz'ultima prova Mondiale. Sul circuito di Città del Messico (dove non si correva da 23 anni) ha preceduto l'altra Mercedes del già campione del mondo Lewis Hamilton e la Williams di Valtteri Bottas. Quarto e quinto posto per le due Red Bull di Kvyat e Ricciardo.

Giornata no in casa Ferrari - Fuori entrambe le Rosse. Kimi Raikkonen è uscito al 23esimo giro dopo un contatto con Bottas. Il finlandese è stato costretto al ritiro per la rottura della sospensione posteriore destra. Al 52esimo ha salutato il GP del Messico anche Vettel. Il tedesco, dopo la foratura in partenza e un primo testacoda, ha perso il controllo della macchina terminando la sua corsa contro le barriere. A completare la giorata nera di Vettel va registrato il sorpasso nel mondiale di Rosberg: di nuovo secondo.

 

Tutti i siti Sky