Caricamento in corso...
09 novembre 2015

Arrivabene: "Non è finita". Marchionne: "Sarà un grande 2016"

print-icon

Al Ferrari Day è stato fatto il punto sulla stagione di Formula 1. Il team principal: "Faremo bene il nostro lavoro fino in fondo, il Mondiale non è finito". E il presidente della Rossa guarda con fiducia al prossimo campionato

"Il campionato non è finito e i conti si fanno alla fine. Non ci si deve mai accontentare, si lavora con molta, molta umiltà per sfruttare ogni occasione e finire questo campionato con eleganza, come ci ha chiesto Marchionne, e soprattutto con determinazione altrimenti non si fa bene il proprio lavoro. Il lavoro dobbioamo farlo bene fino in fondo, non al 90%". Così il team principal della Rossa, Maurizio Arrivabene, in occasione del Ferrari Day in vista degli ultimi due Gran premi in Brasile e ad Abu Dhabi.

Il presidente
- "La F1 è stato difficile come esercizio di gestione, siamo partiti male come l'anno scorso" ma "c'è stato un grandissimo recupero della squadra, abbiamo visto dei risultati eccezionali durante la stagione. Sono rimaste due gare (Brasile e Abu Dhabi, ndr), l'importante è finirle bene e prepararci per il 2016. La macchina dell'anno prossimo ormai è in sviluppo da quasi un anno sono veramente contento del lavoro che è stato fatto, sono fiero della scuderia e vedremo una grandissima stagione l'anno prossimo", ha detto invece il presidente della Rossa, Sergio Marchionne, appena sceso da una Ferrari F12 Tdf pilotata da Sebastian Vettel.

LA CARICA DEL TEAM PRINCIPAL

Tutti i siti Sky