Caricamento in corso...
28 novembre 2015

Abu Dhabi, ultima pole a Rosberg. Raikkonen 3°, Vettel fuori nel Q1

print-icon

Il GP che chiude la stagione. Il tedesco della Mercedes lotta con Hamilton e nel finale chiude con un super giro in 1'41"111: è la sua sesta pole di fila. Terza la Ferrari di Raikkonen, quarta la Force India di Perez, quinta la Red Bull di Ricciardo. La Rossa di Seb non supera il Q1: 16° tempo

L'ultima pole position della stagione di Formula 1 è di Nico Rosberg. E' la sesta consecutiva per il tedesco della Mercedes, che sul circuito di Yas Marina (tracciato di 5.554 metri), ad Abu Dhabi, ha preceduto il compagno di squadra e già campione del mondo Lewis Hamilton. Rosberg ha chiuso con un super giro in 1'41"111. Terzo tempo per la Ferrari di Kimi Raikkonnen, quarta la Force India di Sergio Perez. Partirà invece con il 16° tempo l'atro ferrarista, Sebastian Vettel, eliminato nel Q1. Quella di Abu Dhabi è la 19.a e ultima prova del Mondiale 2015.



Così è andato il Q1 di Seb - Dunque Vettel è stato eliminato nella prima manche delle qualifiche. Il pilota tedesco della Ferrari non riesce a far meglio del 16esimo tempo ed è il primo degli esclusi. Con lui fuori anche Fernando Alonso (McLaren), Marcus Ericsson (Sauber) e le Marussia di Will Stevens e Roberto Mehri. Miglior tempo invece per Lewis Hamilton in 1'40"974 davanti a Nico Rosberg e Sergio Perez. Settimo Kimi Raikkonen.



Terze libere, Rosberg il più veloce - Dopo le Libere 2 del venerdì, il pilota della Mercedes si era confermato il più veloce a Yas Marina anche nella terza e ultima sessione di collaudi. Il tedesco aveva archiviato la sua prova in 1'41''856 davanti a Lewis Hamilton (1'42"137). Buoni segnali erano arrivati dalla Ferrari, con Vettel terzo (1'42"185) e Kimi Raikkonen quinto (1'42"627). Tra le due Rosse si era iazzata la Force India di Sergio Perez (1'42"448). 

Tutti i siti Sky