Caricamento in corso...
30 novembre 2015

Abu Dhabi: Rosberg da 10, Hamilton irriconoscibile. PAGELLE

print-icon
pod

I VOTI di Carlo Vanzini. Nico conferma l'andamento impressionante delle ultime gare, Lewis non sembra più lui. Raikkonen per la terza volta sul podio, Vettel protagonista di una grande rimonta. E Grosjean saluta la Lotus nel migliore dei modi

di Carlo Vanzini

Rosberg 10  - Questo finale di stagione è impressionante. Non serve per vincere il mondiale, ma per passare un inverno carico a mille sì. Lo aspettiamo così dalla prima gara, fosse stato così avremmo visto un altro mondiale.

Hamilton 7 - Ancora a mettere in discussione le scelte della squadra, ma non sembra essere più lui in questo finale. Un inverno di riflessioni, o forse no: in fondo il suo l’ha fatto e bene.

Raikkonen 8 - Gara solida fin dal via a tenere dietro il pimpante Perez. Ha avuto a tratti il ritmo per stare con le Mercedes. Terzo podio della stagione. Da ripartire da qui.

Vettel 8 - Grande rimonta da 15° a 4°. Ha fatto il suo e l’ha fatto bene.

Perez 8 - Super ancora e super stagione. A 25 anni sembra aver trovato la maturità adesso si per una chiamata da un top team. Prima nel 2015 dentro ancora con Force India.

Ricciardo 7 - In crescendo l’ultima gara, buona, ma non certo a livello delle attese.

Hulkenberg 7 - Buona gara, ma che difficoltà quest’anno, 20 punti meno di Perez.

Massa 7 - Da sufficienza piena perché ha lottato, ma lo scorso anno era secondo, c’è da lavorare.

Grosjean 8 - Saluta la Lotus con la quale ha fatto 10 podi regalandogli gli ultimi punti 2015 per consolidare il sesto posto nei costruttori davanti a Toro Rosso il che vuol dire 7 milioni nelle casse in più.

Kvyat 6 - Un po’ spento anche se ci ha fatto divertire con le lotte che ha avuto. Comunque chiude la stagione davanti a Ricciardo.

Sainz 7 - Non va a punti ma questa volta almeno chiude davanti a Verstappen. Cosa che, andando in vacanza, dà morale.

Button 7 - Come lotta, come un leone anche se non per i podi e per i punti, ma c’è l’orgoglio del campione del mondo 2009 dentro.

Bottas 5 - Che errore della squadra in pit, ma sempre anonimo in gara fin dalla partenza sbagliata.

Verstappen 5 - Oggi non superMax, ma ci sta a 18 anni.

Ericsson 6 - Perché sta davanti a Nasr.

Nasr 5 - Perché chiude la stagione alle spalle di Ericsson, ma almeno gli sta davanti nel mondiale.

Alonso 5 - Finale di stagione che da l’immagine della stagione. Sofferenza.

Stevens 6 - Sta davanti a Mehri.

Mehri 5 - Sta dietro a Stevens.

Maldonado 5 - La fotografia della stagione: deve togliersi il numero 13 dalla macchina.

Tutti i siti Sky