Caricamento in corso...
29 novembre 2015

Arrivabene: "Il prossimo anno dovremo battere la Mercedes"

print-icon

Il team principal della Ferrari esalta il lavoro della scuderia nel Mondiale appena terminato e lancia la sfida per il prossimo ai campioni in carica. Vettel su Abu Dhabi: "Il 4° posto era il massimo che potevo fare". Raikkonen: "Nel 2016 una nuova sfida"

"Sono molto contento, è stata una bellissima annata per tutti i ragazzi della Ferrari, la strada era in salita e gradino per gradino si sono rimessi in piedi". Parola del team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene che ringrazia la sua squadra per i risultati raggiunti in questa stagione appena conclusa: "Grazie a tutti - aggiunge - l'anno prossimo sarà un anno ancora più difficile ma intanto godiamoci questo. Il nostro obiettivo è di recuperare le Mercedes e di riuscire a stargli davanti. Grazie tutti".

La gara di Vettel - "Partendo dietro ho avuto un po' di difficoltà, arrivare terzi e quarti era il massimo che potessimo fare". Sebastian Vettel descrive così la sua gara che lo ha portato dalla quindicesima posizione di partenza fino alla quarta del traguardo di Abu Dhabi. "E' stato bello fare tanti sorpassi - aggiunge - Non credo che potessi vincere se partivo più avanti, le Mercedes erano più veloci. Ora possiamo fare un bel brindisi".

IL POST GARA DI KIMI, 3° AD ABU DHABI

Tutti i siti Sky