Caricamento in corso...
29 novembre 2015

La Fia sui test aerodinamici Haas-Ferrari: "Regole non infrante"

print-icon
fia

I commissari Fia di Abu Dhabi hanno escluso che il team di Maranello e la scuderia americana, che sbarcherà nel Circus nel 2016, abbiano infranto le regole che limitano i collaudi sull'aerodinamicità

I commissari Fia di Abu Dhabi hanno escluso che la Ferrari e la scuderia americana Haas, che sbarchera' nel Circus nel 2016, abbiano infranto le regole che limitano i test aerodinamici. A chiedere l'intervento della Fia era stata la Mercedes secondo cui, approfittando del connubio con Haas, la scuderia di Maranello avrebbe superato il limite massimo di 25 ore settimanali per i test.

Il Cavallino Rampante, stando alla teoria della Mercedes, avrebbe approfittato del regolamento che consente ai team non iscritti al Mondiale di effettuare prove e test senza alcuna limitazione. E questo sarebbe proprio il caso della Haas, che come esordiente per il 2016, naturalmente non configura tra gli iscritti all'annata che sta per concludersi. Secondo i commissari Fia, invece, "non c'è nessuna prova che i team non abbiano rispettato le regole".

Tutti i siti Sky