Caricamento in corso...
04 dicembre 2015

La Renault torna in F1: "Tre anni per essere competitivi"

print-icon
gho

Il numero uno del gruppo Carlos Ghosn ha ufficializzato il ritorno in F1 della Renault (Getty)

Dopo l'acquisto della Lotus, la scuderia francese che ha confermato la fornitura dei motori alla Red Bull, ha ufficializzato il ritorno nel Circus. Carlos Ghosn, numero uno del gruppo, fissa gli obiettivi: "Vogliamo vincere. Saremo competitivi in un triennio"

Era nell’aria, ma la notizia è ormai ufficiale. La Renault torna in F1 dal 2016. Lo ha
confermato il numero uno del gruppo Carlos Ghosn in un'intervista a Le Figaro spiegando che il marchio tornerà in pista "con una propria scuderia". A settembre Renault ha avviato l'acquisizione della Lotus, prima tappa verso un ritorno della casa francese in F1. "La nostra ambizione è vincere anche se ragionevolmente ci vorrà del tempo. Serviranno 3 anni per essere competitivi", pronostica Ghosn, che non ha precisato quanti soldi la Renault investirà nel progetto. Le dichiarazioni al celebre quotidiano francese seguono il tweet sull’account ufficiale del gruppo.
 

 

Tutti i siti Sky