Caricamento in corso...
17 dicembre 2015

Red Bull on stage: tre talenti italiani nella Scuderia Toro Rosso

print-icon
car

Alberto Staffolani, Elisa Sacchini e Carlo Andrea Binda con i piloti Carlos Sainz e Max Verstappen

Carlo Andrea Binda entra ufficialmente a far parte della Scuderia Toro Rosso nel ruolo di Junior Production Planner. Per Elisa Sacchini e Alberto Staffolani continua il periodo di formazione all’interno della squadra faentina

Si è conclusa da poco la terza edizione di Red Bull On Stage, l’innovativo progetto formativo che ha offerto a 4 studenti e/o neolaureati la possibilità di effettuare uno stage retribuito nei dipartimenti di Logistics, IT, Procurement, R&D della Scuderia Toro Rosso, a Faenza.

Un sogno divenuto realtà per Carlo Andrea Binda, neo-ingegnere gestionale di 23 anni, che ha recentemente firmato un contratto a tempo determinato per proseguire la sua esperienza lavorativa presso la scuderia faentina.
Durante il programma di stage nel dipartimento Procurement, Carlo ha mostrato numerose qualità, confermandosi come un giovane capace, oltre che appassionato conoscitore del mondo dei motori. Concluso il tirocinio, ha poi completato il percorso universitario, laureandosi in ingegneria gestionale. La preparazione e l’entusiasmo del talento milanese hanno convinto il management di Toro Rosso a offrirgli un lavoro come Junior Production Planner, posizione che gli permetterà di continuare le attività già intraprese durante lo stage formativo e di perfezionare ulteriormente le proprie capacità.

“Per me è davvero una soddisfazione incredibile entare a far parte ufficialmente della Scuderia Toro Rosso” ha commentato Carlo. “La Formula 1 è la mia passione e sono contento che possa continuare ad essere anche il mio lavoro. Ringrazio quindi Red Bull Italia per l’occasione che mi è stata data e la squadra per la fiducia che mi è stata accordata, anche dopo il periodo di stage: contribuire alla nascita della futura STR11 rappresenta oggi per me un’impareggiabile stimolo professionale per il futuro ed è ovviamente motivo di grande orgoglio.”

Grazie al programma promosso da Red Bull, altri due stagisti avranno l’opportunità di proseguire il tirocinio formativo presso Scuderia Toro Rosso: Elisa Sacchini (25 anni, Gambettola - FC) e Alberto Staffolani (27 anni Pollenza - MC), continueranno la propria collaborazione rispettivamente nei settori Logistics e R&D del team italiano di Formula Uno.

Dopo aver superato brillantemente tutte le fasi di selezione ed essere risultati tra i migliori candidati, i giovani studenti hanno iniziato il proprio percorso all’interno della scuderia italiana di Formula Uno, mettendosi concretamente alla prova accanto ai migliori professionisti del settore. Un’esperienza indimenticabile culminata con la grande opportunità di assistere dal vivo e di supportare direttamente dal paddock il team Toro Rosso durante il Gran Premio d’Italia. I tirocinanti hanno inoltre avuto l’onore di assistere ai festeggiamenti per il decimo anniversario della Scuderia Toro Rosso, quando, nella serata di sabato 5 settembre, Red Bull Italia ha organizzato in Piazza Alvar Aalto, a Milano, un’esclusiva exhibition delle 10 monoposto di Formula Uno che hanno segnato la storia del Team dal 2006 ad oggi. Il tutto insieme ai due piloti ufficiali, Carlos Sainz e Max Verstappen, e al Team Principal Franz Tost.

Anche quest’anno, dunque, Red Bull On Stage si conferma come uno strumento unico per offrire ai giovani talenti italiani l’opportunità di realizzare un sogno, aiutandoli a gettare le basi per costruire la loro carriera nello stimolante mondo dei motori.

Tutti i siti Sky