Caricamento in corso...
25 febbraio 2016

Test Barcellona: Kimi imprendibile, Mercedes con il muso a "squalo"

print-icon
rai

Kimi Raikkonen è il più veloce nella sessione mattutina (Foto Getty)

Il finlandese della Ferrari ha fatto registrare il miglior tempo all'ultima giornata di test sul circuito del Montmeló (1'23''477). Secondo Kvyat su Red Bull, a otto decimi e Celis su Force India (a poco più di un secondo). Novità aerodinamiche per la scuderia tedesca, che trasforma la parte frontale ricordando le fauci di un pescecane

Quarta e ultima giornata di test a Barcellona per la Formula 1. E per il terzo giorno, il miglior tempo è di un ferrarista: Kimi Raikkonen, che ha messo insieme ottanta giri in totale, ha fatto registrare il miglior crono in 1'23"477, ottenuto con le gomme ultrasoft. Alle spalle del campione del mondo 2007 il russo della Red Bull Daniil Kvyat con 1'24"293 realizzato sempre con pneumatici ultrasoft e il messicano della Force India Alfonso Celis in 1'24"840. Quarto posto per il danese della Renault Kevin Magnussen (1'25"263) che ha preceduto l'olandese della Toro Rosso Max Verstappen (1'25"393) e il brasiliano della Sauber Felipe Nasr (1'26"053). Le Mercedes del tedesco Nico Rosberg (1'26"187) e dell'inglese Lewis Hamilton (1'26"295) hanno chiuso in settima e ottava piazza.

 

I TEMPI:

Ancora un grandissimo numero di giri in pista per la Mercedes, che ha potuto così raccogliere dati fondamentali per lo sviluppo dell'auto. Ecco una breve "classifica" stilata dall'account Twitter della Formula 1. 

 

Muso da squalo - Le Mercedes sin dal mattino  hanno deciso di introdurre altre novità aerodinamiche come annunciato. Nella vista frontale di un'immagine postata su Twitter, infatti, si nota quanto siano state snellite le forme ed i piloncini siano ravvicinati; la Mercedes presenta altresì un attacco con l'ala di pochissimi centimetri e un disegno del muso più affusolato. Il nuovo muso per la nuova monoposto di Hamilton e Rosberg ricorda uno squalo, Il soprannome "Bruce" richiama un personaggio del film "Alla ricerca di Nemo".

 

Test Barcellona, tutti i Video

Tutti i siti Sky