Caricamento in corso...
01 marzo 2016

Test Montmeló, le Mercedes fanno già paura. Ferrari, luci e ombre

print-icon
ros

Test F1 a Barcellona: quattro giorni in pista per le prove generali del Mondiale (Foto Getty)

Sul circuito spagnolo mattinata positiva per Raikkonen, che invece nel pomeriggio resta fermo per quasi due ore a causa di problemi al cambio. Il miglior tempo finale è di Rosberg (1'23''022), Hamilton 6° mpegnato nella simulazione gara. Secondo posto per Bottas 1'23''229, terzo Fernando Alonso in 1'24''735

Secondo appuntamento sul circuito di Montmeló: dopo l'ottimo debutto di Rosberg la Mercedes nel pomeriggio ha raddoppiato scendendo in pista anche con Hamilton, alle prese con la simulazione gara. Assente Vettel, per la Ferrari c'è solo Raikkonen, che nella seconda parte dei test si è fermato per alcuni problemi al cambio prima di tornare in pista nel finale.

 

Il tedesco della Mercedes Nico Rosberg ha chiuso la giornata con il miglior tempo (1'23''022) fatto segnare con le gomme soft al mattino. Secondo posto per Valtteri Bottas sulla Williams a poco più di due decimi. Si rivede anche la McLaren di Fernando Alonso: terzo in 1'24''735. Quarto posto finale per Kimi Raikkonen (1'24''836). Quinto Kvyat su Red Bull (1'25''049). Sesto tempo per Lewis Hamilton: il campione del mondo in carica ha effettuato un lavoro sulla distanza. Miglior crono in 1'25''051 su 90 tornate. Seguono Verstappen, Hulkenberg, Nasr, Magnussen, Gutierrez e Haryanto.

 

I TEMPI


Problemi per Kimi - Al lavoro soprattutto sugli assetti e sulle regolazioni della SF16H, ha montato prima gomme dure e poi gomme medie, chiudendo la mattina con una buona prestazione. I problemi sono sorti nel pomeriggio, quando il finlandese ha iniziato a concentrarsi sulle prestazioni da qualifica: dopo poco più di un'ora il cambio della sua Ferrari si è bloccato in ottava marcia, costringendolo a parcheggiare la monoposto a bordopista. Dopo due ore ai box, Raikkonen è tornato in pista.

 

 

Sessione mattutina, Rosberg imprendibile - Il primo dei quattro giorni di test si è aperto nel segno di Nico Rosberg. Il tedesco della Mercedes, che ha girato per la prima volta con gomme soft, ha chiuso in 1'23"022 precedendo la Ferrari di Kimi Raikkonen (1'24"836), che ha usato pneumatici medium, e lo spagnolo della McLaren-Honda Fernando Alonso (1'25"252), anche lui con gomme soft. Quarto tempo per il finlandese della Williams Valtteri Bottas  (1'25"255) che si è piazzato davanti all'olandese della Toro Rosso Max Verstappen (1'25"356), al tedesco della Force India Nico Hulkennberg (1'25"954) e al russo della Red Bull Danii Kvyat (1'26"227).

Prima dell'uscita in pista la Toro Rosso ha svelato il proprio look per il 2016: vettura con la livrea blu e il motore Ferrari.

F1, appuntamento in pista

Tutti i siti Sky