Caricamento in corso...
21 marzo 2016

Hamilton si inchina a Nico, Vettel c'è. Grosjean al top. LE PAGELLE

print-icon
ros

Nico Rosberg festeggia il successo al debutto stagionale, Hamilton finisce dietro (Foto Getty)

Mercedes e Ferrari sul podio in Australia, nel GP che apre la stagione: il massimo dei voti va a Rosberg, che si impone sul compagno di scuderia e su Vettel, autore di una partenza perfetta. Tra i migliori anche Grosjean, buon esordio per Kimi

di Carlo Vanzini

Rosberg 10 - Vince e quindi lo merita. Parte male anche lui, ma meno peggio del suo compagno di squadra. Alla fine cosa pretendere di più?

 

Hamilton 7 - Week end perfetto fino allo start della gara, poi gran dormita allo spegnimento dei semafori e gara compromessa fin da lì. Ricostruita bene a limitare i danni.

 

Vettel 7 - Era da 10 fino alla bandiera rossa. Poi la scelta Mercedes con Rosberg ha spiazzato la Ferrari, che pensava a una strategia più aggressiva. Riparte da terzo, sembra non cambiare niente rispetto al 2014, ma in realtà è cambiato tanto, per capirlo aspettiamo il Bahrain.

 

Ricciardo 8 - Tanti dubbi sulla qualità Red Bull prima del via della stagione e invece quarto posto finale e soddisfazione del giro veloce.

 

Massa 7 - Meglio di Bottas in qualifica e meglio in gara, visto anche che Bottas partiva lontano. Ha fatto il suo con una Williams poco convincente.

 

Grosjean 10 - Cosa volere di più da un debutto per con un team tutto nuovo? Subito a punti, non succedeva dal 2002 con Toyota.

 

Hulkenberg 7 - Force India sempre lì e anche lui.

 

Bottas 6 - Un po' in bambola in qualifica, rimonta bene per meritare la sufficienza.

 

Sainz 7 - Peccato per la bandiera rossa per la toro di quel colore, ma sia Sainz sia Verstappen quest'anno sono osservati speciali per qualcosa di importante.

 

Verstappen 7 - Vale lo stesso discorso fatto per Sainz.

 

Palmer 7 - Gara di debutto, non male da seguire.

 

Magnussen 6 - Subisce una foratura poi recupera, però resta dietro a Palmer sia in qualifica che in gara.

 

Perez 5 - Parte male rispetto a quanto ci ha fatto vedere nel 2015.

 

Button 6 - Ha lottato, resta fuori dai punti, ma la McLaren è in crescita.

 

Nasr 5 - Sauber non pervenuta, quanti problemi!

 

Wehrlein 6 - Si è trovato quasi a ridosso della zona punti a un certo punto, Manor in crescita e il suo nome, Pascal, segnamocelo per il futuro.

 

Ericsson 5 - Uguale a Nasr.

 

Raikkonen 7 - Ritiro ancora una volta per lui, ma in gara c'era.

 

Haryanto 6 - Sei di incoraggiamento.

 

Gutierrez 7 - Stava facendo una bella gara, ha lottato ed è stato sfortunato.

 

Alonso 7 - Stava lottando come un leone aspettando novità dalla Honda. Un sollievo vederlo uscire subito dalla macchina.

 

Kvyat 5 - Per la qualifica, in gara non è neanche partito.

Tutti i siti Sky