Caricamento in corso...
01 aprile 2016

Mercedes super nelle libere: 1° Nico, 2° Lewis. Le Ferrari inseguono

print-icon
ros

Nico Rosberg un razzo nelle prime due sessioni di prove libere in Bahrain (Foto Getty)

Prime due sessioni sul circuito di Sakhir con le Frecce d'Argento fortissime sul giro secco. Miglior tempo sempre per Rosberg, poi Hamilton. Nelle FP2, quinto Raikkonen e sesto Vettel. Seb ha concluso anzitempo per un problema alla FS16-H

Sono solo la prime due sessioni di prove libere del GP del Bahrain, ma le Mercedes partono già al massimo. E' sempre di Nico Rosberg il miglior tempo sul circuito di Sakhir, in Bahrain, dove domenica si correrà la seconda prova del Mondiale di Formula 1. Rosberg è stato dunque il più velcoe anche nelle seconde prove. Il tedesco ha girato in 1'31"001 precedendo gli inglesi Lewis Hamilton (1'31"242) suo compagno di squadra e Jenson Button (1'32"281) con la McLaren Honda. Quarto tempo per l'olandese della Toro Rosso, Max Verstappen (1'32"406) che si è lasciato alle spalle le Ferrari del finlandese Kimi Raikkonen (1'32"452) e del tedesco Sebastian Vettel (1'32"650). Il quattro volte campione del mondo ha concluso anzitempo la sessione per un problema  alla sua vettura.

La prima sessione - Grazie a un giro super, il vincitore di Melbourne, aveva chiuso davanti a tutti - in 1’32.294 - anche la prima sessione. Un tempo devastante, meglio delle qualifiche dello scorso anno. A mezzo secondo il compagno di squadra Lewis Hamilton penalizzato da un bloccaggio tra curva 9 e 10 sul giro secco. Terzo posto per Kimi Raikkonen: 1'34''128. Il distacco, però, al momento non sembra impensierire la Ferrari. Dopo un inizio a razzo, le Frecce d’Argento hanno infilato delle prestazioni simili alla Rossa. La sessione pomeridiana, inoltre, darà qualche elemento in più per valutare che weekend sarà. Oltre a farci capire quali quantità di carburante hanno immagazzinato le due scuderie. Quarto posto per Ricciardo, seguito dal compagno di squadra della Red Bull Kvyat. Sebastian Vettel, che ha utilizzato la gomma bianca (quella meno veloce), girando pochissimo sul circuito, ha ottenuto l’11° tempo a 2''779 dal tedesco della Mercedes. Fernando Alonso, che non gareggerà dopo l’alt dei medici della Fia ha seguito dai box il suo sostituto, il belga Vandoorne: 18° tempo al debutto per lui.

Tutti i siti Sky