Caricamento in corso...
02 aprile 2016

Hamilton strappa la pole a Rosberg anche in Bahrain, terzo Vettel

print-icon

Con il nuovo record della pista, che cade dopo 11 anni, il britannico si conferma il più veloce nelle qualifiche anche sulla pista di Sakhir. Secondo tempo per l’altra Mercedes di Rosberg. Poi le due Ferrari di Seb e Kimi

L'inglese Lewis Hamilton ha conquistato la pole position nel Gp del Bahrain seconda prova stagionale de Mondiale di F1. Il campione del mondo in carica, al volante della Mercedes, ha conquistato la 51esima pole della carriera, la seconda quest'anno, girando in 1'29"493 (nuovo record della pista) e precedendo di un soffio il tedesco Nico Rosberg (1'29"570), suo compagno di squadra che ha completato una prima fila monopolizzata dalle frecce d'argento. Seconda fila targata Ferrari con il tedesco Sebastian Vettel (1'30"012) a precedere il finlandese Kimi Raikkonen (1'30"244). Quinto posto per l'australiano della Red Bull Daniel Ricciardo (1'30"854) che si è lasciato alle spalle le Williams del finlandese Valtteri Bottas (1'31"153) e del brasiliano Felipe Massa (1'31"155) e la Force India del tedesco Nico Hulkenberg (1'31"620). A completare la top ten il francese dalla Haas Romain Grosjean (1'31"756) e l'olandese della Toro Rosso Max Verstappen (1'31"772).


Libere 3 - Sebastian Vettel ha realizzato il miglior tempo nella terza sessione di prove libere. Il tedesco della Ferrari ha girato in 1'31"683 precedendo l'altra Rossa del finlandese Kimi Raikkonen (1'31"723) e le Mercedes del tedesco Nico Rosberg (1'32"104) e del britannico Lewis Hamilton (1'32"160). Quinto posto per il finlandese della Williams Valtteri Bottas (1'32"675) che si è lasciato alle spalle la Haas del francese Romain Grosjean (1'33"082) e la Red Bull del russo Daniil Kvyat (1'33"113). A completare la top ten il messicano della Haas Esteban Gutierrez (1'33"337), il brasiliano della Williams Felipe Massa (1'33"363) e l'australiano della Red Bull, Daniel Ricciardo (1'33"519).

Tutti i siti Sky