Caricamento in corso...
03 aprile 2016

Vettel: "Frustrante non poter correre, spero che il motore sia ok"

print-icon

Il tedesco della Ferrari è deluso per il problema che l'ha costretto a fermarsi nel giro di ricognizione del GP del Bahrain. Raikkonen non si accontenta del secondo posto: "Brutta partenza, dobbiamo lavorare ancora molto"

"Non ho grandi sensazioni, non ho versato neanche una goccia di sudore. E' frustrante non poter gareggiare, spero che il motore stia ancora bene, ma ripartiremo". Non nasconde la sua amarezza Sebastian Vettel per essersi dovuto fermare prima del via con la sua Ferrari nel Gran Premio di F1 del Bahrain.

Una fumata bianca durante il giro di ricognizione ha costretto il pilota tedesco a fermarsi. Non so cosa sia successo - ha detto subito dopo il ritiro il ferrarista ai microfoni di Sky Sport - Ho visto molto fumo, ho perso potenza ed ho deciso di tornare ai box". Vettel sta seguendo il GP del Bahrain dal box della Ferrari. "Non è ideale come partenza, sappiamo che dobbiamo migliorare e di certo quella  - ha aggiunto il tedesco - Così è la vita, è frustrante, ma ora Kimi è in gara e puntiamo tutti su di lui".

 

 

L'analisi di Kimi - Ottimo secondo posto per Kimi Raikkonen che compensa in parte la delusione Ferrari per il ritiro di Sebastian Vettel. "Ho fatto una brutta partenza - afferma il finlandese sul podio - dopo qualche giro eravamo già un rettilineo dietro a Nico, ma abbiamo fatto bene, avevamo una buona velocità, anche se non sufficiente per vincere. Sempre bene in questo circuito? Semplicemente qui le cose funzionano bene, in altri le cose girano male. Peccato che l'altra macchina ha avuto un problema, dobbiamo lavorare ancora parecchio".
 

Vettel, che incubo

Tutti i siti Sky