Caricamento in corso...
16 aprile 2016

Rosberg, pole in Cina. Seconda fila per le Ferrari, ultimo Hamilton

print-icon
ros

Prima pole stagionale per Nico Rosberg a Shanghai (Getty)

Il tedesco della Mercedes ha fatto registrare il miglior tempo nelle qualifiche a Shanghai e partirà in prima fila. Alle sue spalle Ricciardo, Raikkonen e Vettel. Un problema al motore ha costretto il campione del mondo ai box. Hulkenberg penalizzato di tre posizioni in griglia

La Mercedes di Nico Rosberg ha conquistato la pole position nel Gran Premio di Cina davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo. In terza posizione la Ferrari di Kimi Raikkonen che ha preceduto la Rossa del compagno di squadra Sebastian Vettel. Le qualifiche del Gp di Cina hanno regalato la più grande sorpresa del weekend. Protagonista Lewis Hamilton: il campione del mondo non ha partecipato neppure al Q1 per un problema al motore. Hamilton partirà ultimo domani nel Gp cinese.Nico Hulkenberg è stato penalizzato di tre posizioni sulla griglia di partenza: partirà dal 13esimo posto. I commissari di gara hanno ritenuto che la Force India abbia mandato in pista il tedesco in condizioni non sicure visto che, sul finire della Q2, ha perso la ruota anteriore sinistra all'altezza della curva 10.

Al via del Q1 c'è stato anche l'incidente di Wehrlein che ha perso il controllo della sua vettura ed ha sbattuto leggermente contro il muretto. Il pilota della Manor non è riuscito a proseguire le qualifiche e si è fermato a bordo pista. In conseguenza dell'incidente bandiera rossa per permettere ai tecnici di ripulire la pista da qualche detrito e qualifiche ferme per circa 15 minuti.

Terza e ultima sessione di libere sotto la pioggia a Shanghai, dove domani si corre il Gran Premio di Cina. Il miglior tempo lo firma Sebastian Vettel, che con la sua Ferrari gira in 1'57"351 precedendo di oltre sette decimi Valtteri Bottas su Williams. Terzo, a 1"338, Sergio Perez con la Force India. A seguire Sainz, Gutierrez, Palmer, Magnussen, Wehrlein, Verstappen e Hulkenberg. Dodicesimo tempo per l'altra Rossa di Kimi Raikkonen, solo qualche giro per Mercedes, McLaren e Red Bull.

Tutti i siti Sky