Caricamento in corso...
30 aprile 2016

Seb: Speravo in un gap minore dalla Mercedes. Kimi: Weekend difficile

print-icon

Il tedesco non è troppo soddisfatto delle qualifiche del GP di Russia, anche se il tempo realizzato gli è valso la seconda posizione (dovrà però partire 7° per la sostituzione del cambio). Raikkonen ammette l'errore nell'ultima curva NEL PRE GARA L'INTERVISTA ESCLUSIVA CON VETTEL: "VINCEREMO. NE SONO SICURO"

"Avrei preferito che il gap con la Mercedes fosse più esiguo, ma da parte nostra abbiamo fatto il massimo e abbiamo beneficiato di quanto occorso a Lewis, e questo domani ci aiuterà. Pensiamo di poter fare una buona gara, la macchina da buone sensazioni": così dopo le qualifiche ufficiali Sebastian Vettel, che ha realizzato il secondo tempo sulla pista di Sochi ma che domani partirà in quarta fila per la penalità inflittagli dopo le prove libere di venerdì per la sostituzione del cambio.

"Non sono frustrato - risponde in conferenza stampa - Certo, quando capitano queste cose non ti rendono la vita più facile ma questa è la F1. Speriamo domani di avere buona gara. Siamo ancora in aprile, domani inizia maggio, il campionato è ancora lungo e dobbiamo cercare di fare il meglio".

 

Intervista esclusiva - "Vinceremo di sicuro. Potremmo non vincere adesso, ma lotteremo per il campionato. Sono sicuro": a parlare così è proprio Vettel in esclusiva ai microfoni di Sky Sport F1 HD, nell'intervista in onda nel pre gara (dalle ore 12.25 anche su Sky Sport 2 HD). "Non credo che qualcuno possa affermare dopo sole tre gare che siamo tagliati fuori", sottolinea Seb.

 

Mea culpa Raikkonen - Più in difficoltà è apparso Kimi Raikkonen, che non è andato oltre il quarto tempo in qualifica, complice un errore nel giro più veloce. "Ho fatto un errore all'ultima curva", ammette il finlandese della Ferrari, che sulla nuova power unit dopo l'utilizzo di tre "token" afferma: "Ha funzionato bene". Sulle aspettative per la gara, infine, dice: "Vedremo. E' stato un weekend difficile, abbiamo faticato nel mettere insieme un buon giro - continua - Siamo quarti e non abbiamo fatto dei giri buoni. Vedremo domani. Credo che in gara andra' bene anche se è stato tutto un po' difficile".

Kimi: weekend difficile

Tutti i siti Sky