Caricamento in corso...
28 maggio 2016

Vettel non si nasconde: "La delusione è tanta"

print-icon

Il tedesco della Ferrari chiude le qualifiche con il quarto tempo: "Perdevo sempre più aderenza, la macchina continuava a slittare ed essendo in difficoltà ho finito per commettere piccoli errori"

"Sono deluso, molto deluso": lo ripete più volte Sebastian Vettel, che domenica a Montecarlo partirà in seconda fila dopo il quarto tempo ottenuto nelle qualifiche. "La macchina, per quello che abbiamo fatto fin da giovedì, era molto competitiva. Non ero preoccupato, ma poi ha avuto sempre più problemi di aderenza e durante i giri finali ho avuto qualche disagio, commettendo piccoli errori qua e là. Alla fine ho fatto quello che potevo, ma non mi sono mai avvicinato ai migliori". "Ho sprecato una buona opportunità. Adesso sono deluso, poi fra un paio d'ore magari cambia l'umore. Domenica potrebbe piovere, vedremo come andrà la gara e come guiderà chi sta davanti. Dovremo adattarci a quello che faranno gli altri", conclude Vettel.

 

Raikkonen: "Non una gran giornata" - "Aver fatto il sesto tempo, considerando la penalità da scontare, non aiuta", ammette Raikkonen, "Non è stata una gran giornata per noi, ma succede". "Cercheremo di sfruttare al meglio le situazioni in gara: succedono sempre tante cose qui, speriamo di avere fortuna prendendo le decisioni giuste quando conta" aggiunge il finlandese, a caccia della rimonta domenica dalla 11esima posizione.

IL RACCONTO DA MONTECARLO

Tutti i siti Sky