Caricamento in corso...
30 maggio 2016

Accordo a un passo, Monza sarà ancora GP d'Italia

print-icon
mon

Una stretta di mano a Monaco tra il presidente Aci Csai Sticchi Damiani e il patron della F1 Ecclestone potrebbe aver chiuso la lunga trattativa per il rinnovo della convenzione. Dopo la stesura dei contratti arriverà l'annuncio per gli anni 2017-2020

Dopo una lunga trattativa si è riaperto tutto: se si chiuderà sui presupposti del weekend appena trascorso, Monza continuerà a ospitare il Gran Premio d’Italia. Le parti hanno trovato un accordo economico nel corso di un incontro a Monaco tra Bernie Ecclestone e il presidente Aci. L’Aci stessa e la Csai hanno garantito la copertura per un quadriennale.

 

 

Oltre al patron del Circus e Sticchi Damiani, erano presenti anche i rappresentanti dell'Aci Milano, con il presidente Ivan Capelli, dell'autodromo e Flavio Briatore. Alla stretta di mano che ha chiuso l'incontro con l'impegno a proseguire (Ecclestone ha sempre detto che la sua stretta di mano vale più di un contratto scritto), adesso segue la parte formale con la stesura dei dettagli dell'accordo con i legali. Se tutto proseguirà senza intoppi, Monza potrà a breve annunciare il rinnovo anche per le stagioni dal 2017 al 2020.
 

Tutti i siti Sky