Caricamento in corso...
18 giugno 2016

La resa di Hamilton: "Giornata terribile per me"

print-icon
ham

Il disappunto di Hamilton dopo l'errore nelle qualifiche a Baku (Getty)

Le qualifiche del Gp d’Europa per il pilota della Mercedes si sono chiuse con un impatto sul muretto all'altezza della curva 10: "Non sono riuscito a entrare in pista col feeling giusto, a trovare il mio ritmo, non è un problema di macchina"

"Oggi è stata una giornata terribile per me, non sono riuscito a entrare in pista col feeling giusto e a trovare il mio ritmo". Spiega così il decimo posto nelle qualifiche del Gp d'Europa che si corre sul circuito cittadino di Baku, in Azerbaijan, il campione del mondo in carica Lewis Hamilton. Le qualifiche si sono chiuse per il pilota della Mercedes con un impatto sul muretto all'altezza della curva 10: "In realtà era una curva piuttosto semplice, ce ne sono di più complicate - prosegue Hamilton ai microfoni di Sky Sport -. Abbiamo fatto qualche cambiamento con il team la scorsa notte ma mi è mancato il ritmo, non è un problema di macchina". Sulle incognite di un circuito nuovo Hamilton conclude: "E' la prima gara qui a Baku e non sappiamo cosa aspettarci, spero di fare una gara pulita".

Tutti i siti Sky