Caricamento in corso...
02 luglio 2016

Rosberg, cedono le sospensioni: botto e penalità

print-icon

Problema strutturale per la Mercedes del tedesco, che durante la terza sessione di prove libere in Austria va contro le barriere di curva 2. Illeso, sarà però costretto a sostituire il cambio e, come nel caso di Vettel, questo gli costa cinque posizioni nella griglia di partenza

Nella terza e ultima sessione di prove libere in Austria, Nico Rosberg è andato a sbattere contro un muretto del circuito di Spielberg. Dopo circa 22 minuti in uscita dalla curva 2 è "andato sul gas" perdendo il controllo della vettura e spaccando poi si è capito che ha rotto la sospensione posteriore sinistra.

L'urto è stato violento ma il pilota della Mercedes è uscito illeso tranquillamente sulle sue gambe. Toto Wolff, team principal Mercedes ha ammesso che si è rovinato anche il cambio e lo dovranno cambiare. Rosberg quindi dovrà partire con 5 posizioni di penalità rispetto a quella che otterrà in qualifica.

Tutti i siti Sky